ASPETTATIVE DI VITA 2015
L'anno scorso si é registrata una diminuzione

20/5/2016

E' una cosa inaspettata, ma l’ISTAT ha fotografato una situazione che per l’Italia non si presentava da diversi anni. 
Per la prima volta nello scorso anno si è avuto un decremento dell’aspettative di vita degli italiani, un dato di fatto che dovrebbe ripercuotersi di conseguenze sul sistema previdenziale ed in particolar modo sul calcolo dell’età pensionabile. Infatti per rendere equilibrato il sistema è stata prevista una regola di controllo automatica che mette in corrispondenza l’aspettativa di vita e l’età pensionabile. 
Quindi si potrebbe ragionevolmente pensare che essendosi abbassata l’aspettativa di vita,  dovrebbe succedere lo stesso per l’età pensionabile. In realtà non è esattamente così: l
e trappole disseminate dalla Fornero non sono poche!
Nella riforma Fornero è stato evidenziato che questo può avvenire soltanto se la tendenza, si ripresenta per tre anni consecutivi per cui l’aspettativa di vita dovrebbe scendere sia nel 2016 che nel 2017. Come se non bastasse, nella stessa legge Fornero è stato inserito un ulteriore vincolo che fissa i 67 anni come età minima di pensionamento a partire dal 2021.