APE SOCIALE - LAVORATORI PRECOCI
Domande presentate entro il 15 luglio 2017


23/7/2017

Entro il 15 luglio dovevano presentare le domande per APe Sociale e Lavoratori precoci quanti maturano i requisiti entro il 31 dicembre 2017.
Oltre le previsioni le richieste, 66.409 domande (APe Sociale 39.777, Lavoratori precoci 26.232).

Ovviamente dopo la verifica dei requisiti, non tutte potranno essere accolte; infatti è previsto un tetto di spesa che per il 2017 ammonta a 300 milioni per l’APe Sociale e a 360 milioni per i lavoratori precoci.
Elevato il numero di coloro che hanno presentato domanda in quanto appartenenti alla categoria dei disoccupati: 34.530.
Entro il 15 ottobre l’INPS dovrà rendere note le graduatorie e definire le domande che potranno essere accolte.

Per quanto riguarda coloro che matureranno i requisiti entro il 31 dicembre 2018, le disponibilità previste sono di 609 milioni per l’APe Sociale e 505 milioni per i lavoratori precoci, le domande dovranno essere presentate entro il 31 marzo 2018.

Probabilmente dopo la pausa estiva si potrà riparlare di APe Volontario.
Un ritardo che sta logorando i nervi di migliaia di persone interessate.